MeetMyPet

Toelettare il gatto è necessario?

L’importanza di una ricorrente toelettatura per i gatti!

I gatti sono animali molto puliti, tengono all’igiene personale, passando molto tempo a leccarsi e pulirsi il mantello.
Ma, a differenza di quanto molti pensano, anche il gatto ha la necessità di essere sottoposto a una toelettatura frequente a cura di personale qualificato e di piccole accortezze da parte del proprio compagno umano.

I passaggi fondamentali per aiutare il più possibile il nostro animale domestico a tenersi pulito sono:

Taglio delle unghie

Molti soggetti vivono prevalentemente in casa, per cui non hanno modo di limarsi le unghie se non con l’utilizzo di un tira graffi. Perciò è consigliato il controllo e taglio delle unghie almeno una volta al mese.
L’importante è tagliare solo la porzione di unghia bianca, per evitare la fuoriuscita di sangue.

Pulizia di occhi e orecchie

Questo passaggio può essere fatto con salviettine umidificate specifiche oppure con dischetti di cotone imbevuti di soluzioni specifiche, meglio se con ingredienti naturali.
L’unico consiglio per quanto riguarda le orecchie, è di asciugarle con un fazzoletto dopo la detersione, così da evitare di lasciarle umide.

Spazzolatura

Gli strumenti da utilizzare sono diversi in base alla misura del pelo.
Per i gatti a pelo corto è consigliato l’utilizzo di un guanto oppure una spazzola di gomma, mentre per i gatti a pelo medio o lungo è consigliato l’uso del cardatore in concomitanza con un pettine a denti stretti e larghi.
Questo passaggio è importante per evitare la formazione di nodi e per facilitare la rimozione della muta.
Infatti, duranti i cambi stagione in cui aumenta la perdita di pelo, il gatto tenderà a pulirsi più di frequente e a ingerire grosse quantità di pelo, questo può essere pericoloso a causa della formazione di boli di pelo che, se non vomitati, possono causare ostruzione intestinale.

Lavaggio e asciugatura

Il lavaggio è fondamentale sia per mantenere pulito l’animale, laddove non dovesse farlo da solo, sia per la rimozione della muta.
È previsto l’utilizzo di prodotti cosmetici professionali adatti al ph della pelle del gatto e un’asciugatura profonda che non faccia restare umidità nel manto.
Per lo svolgimento della toelettatura del gatto è fondamentale abituare l‘animale ad essere manipolato e toelettato fin da piccolo, visto la scarsa tolleranza dei gatti nei confronti dell’acqua e forti rumori. Per poter fare tutto ciò serve collaborazione da parte del proprietario e professionalità da parte del toelettatore, unite a molta pazienza e delicatezza.

Dott.ssa Nutrizionista Chloè Nicoli

Our Blog and paw best

Follow your social media

Scarica MeetMyPet

nfniueiufeqh Blog?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.