10 cibi che fanno male ai cani: dal cioccolato alla cipolla (e altri alimenti insospettabili) - MeetMyPet
cibi che fanno male ai cani

È vero che il cioccolato è tossico per il cane? Sì, il cacao è uno dei cibi che fanno male ai cani e dev’essere assolutamente evitato. Ma non è l’unico alimento proibito; ecco 10 tra i cibi più pericolosi per i nostri amici a 4 zampe (e perché).  

1.     Cioccolato e Cacao

Il cacao è altamente tossico per il cane, ne basta una piccola quantità per creare problemi anche gravi, specialmente se il cioccolato è fondente e se il cane è un esemplare di piccola taglia. La sostanza colpevole dell’intossicazione è la teobromina, che i cani metabolizzano molto lentamente ed è presente nel cacao in grandi quantità.

2.     Uva

Ecco uno degli alimenti più insospettabili all’interno della lista dei cibi che fanno male ai cani: l’uva – specialmente quella matura – con il suo profumo delizioso e il suo sapore dolce è un alimento che fa gola anche ai nostri compagni pelosi. Tuttavia, per loro, è un cibo assolutamente da evitare: l’uva (a seconda delle quantità ingerite) può causare problemi quali letargia, vomito, iperattività e problemi renali.

3.     Cipolle e aglio

Anche aglio e cipolla sono tra i cibi che fanno male ai cani: i loro effetti negativi possono manifestarsi fino a 4 giorni dopo la fine del pasto e sono in grado di danneggiare i loro globuli rossi. Esistono comunque delle quantità massime consentite, ma è meglio controllare che nel cibo del cane non finiscano residui consistenti di cipolle, aglio, porro, cavolo o erba cipollina. via GIPHY  

1.     Dolci e caramelle

I problemi legati al consumo di caramelle e dolciumi sono essenzialmente 2:

  1. zucchero
  2. xilitolo

Per quanto riguarda un consumo eccessivo di zucchero, in maniera simile per noi umani, il rischio è quello di sviluppare malattie legate all’obesità e alla produzione di insulina (diabete); lo xilitolo, invece, presente nella maggior parte dei dolcificanti artificiali, è causa di problemi epatici da non sottovalutare.

2.     Insaccati

La digestione dei cani è molto diversa dalla nostra, ma c’è una caratteristica che ci accomuna: la difficoltà di digestione di cibi particolarmente grassi e salati. Nella giusta misura, sia il sale che gli alimenti ricchi di grassi fanno bene all’organismo, ma in quantità eccessive possono causare problemi non trascurabili. Inoltre, il budello degli insaccati viene spesso sostituito da un materiale plastico, ulteriore motivo per cui bisogna prestarvi la dovuta attenzione.

3.     Noci, semi e noccioli della frutta

Per motivi diversi, questi cibi fanno male ai cani e, spesso, possono causare problemi gravi. Le noci comuni, in piccole quantità, non causano gravi problemi, ma possono contenere un fungo molto pericoloso. Le noci di macadamia contengono una tossina che causa tremori, paralisi e innalzamento della temperatura corporea. Semi e noccioli della frutta, invece – alla pari con le ossa cotte o gli ossicini –, possono spezzarsi e ostruire l’apparato digerente o respiratorio.

4.     Alcool (e il luppolo contenuto nella birra)

Somministrare bevande alcoliche ai cani è sbagliato, non solo per ovvie questioni etiche, ma anche perché i nostri amici a 4 zampe non producono enzimi in grado di metabolizzare le sue componenti. Ecco perché l’assunzione di alcool nei cani può causare tremori, diarrea, svenimenti e, nei casi più gravi, anche stato comatoso e morte. Inoltre, nella birra è presente il luppolo, che per i cani è una sostanza particolarmente tossica. via GIPHY    

1.     Muffe

Alcune persone credono che dare ai cani cibo avanzato da parecchi giorni non costituisca un pericolo per la loro salute. Se l’alimento non è avariato, in effetti, non dovrebbe causare danni verificabili, ma l’eventuale presenza di muffe costituisce un rischio notevole. L’assunzione massiccia di alcuni tipi di muffe può portare a problemi quali incoordinazione, tremori, vomito, e, nei casi peggiori, anche arresto cardiaco e morte.

2.     Spezie

L’interazione delle spezie nell’organismo canino può avere un effetto irritante o creare addirittura gravi danni ai polmoni. Gli alimenti speziati devono essere sempre evitati nell’alimentazione canina, specialmente se si tratta di noce moscata, all’interno della quale si nasconde una sostanza (la miristicina), che stimola il sistema nervoso i suoi effetti negativi possono persistere anche per 48 ore consecutive.

3.     Avocado

L’avocado, apparentemente innocuo per i nostri animali, contiene in realtà una sostanza fungicida chiamata persin che, nei cani, sembra essere particolarmente tossica. Tuttavia, questa sostanza è presente solamente nella buccia, nel grande seme centrale e nelle foglie della pianta di avocado; quindi, per evitare intossicazioni, seppure leggere, è sempre meglio eliminare adeguatamente queste parti di avocado, prima di darne da mangiare al cane (in quantità moderate).

I cani hanno un organismo completamente diverso dal nostro

Quello che fa bene a te non è detto che faccia bene anche al tuo cane; il metabolismo canino è completamente diverso dal nostro e i nostri amici pelosi non possono mangiare le stesse identiche cose che mangiamo noi. Inoltre, la lista di cibi che fanno male ai cani presente in questo breve articolo, ovviamente, non è completa: gli alimenti che abbiamo elencato sono i più tossici, tra i cibi che consumiamo abitualmente, ma se vuoi essere sicuro che il tuo cane abbia sempre ciò di cui ha bisogno, senza correre pericoli legati all’alimentazione, chiedi al tuo veterinario; lui potrà indicarti qual è l’alimentazione corretta a seconda della razza, della taglia e degli specifici bisogni del tuo amico a 4 zampe. E poi scommetto che da piccolo avresti dato un braccio per poter assaggiare l’ammorbidente; sembrava così dolce e cremoso! È altrettanto importante che il cane non ingerisca per sbaglio anche i detersivi e altre sostanze comuni che potrebbero attirare la sua attenzione. Esattamente come noi, anche i cani possono scambiare determinati profumi per invitanti banchetti, specialmente quando sono particolarmente dolci.  

SCARICA E INSTALLA MEETMYPET

Clicca sul pulsante del tuo store e sei con noi in meno di un minuto!

Seguici sui Social

MeetMyPet è su Facebook, Instagram e Linkedin. Seguici per restare sempre aggiornato. Iscriviti anche al nostro Gruppo Facebook!

Entra in MeetMyPet

    Ho letto, compreso e approvo la
    privacy policy in accordo con
    il GDPR EU.

    La app per i proprietari di cani e gatti ed il settore del pet.

    Enjoy and love your pet!

    L' Azienda

    MeetMyPet è un marchio registrato di proprietà di MeetMyPet Srl

    Privacy PolicyCookies Policy | Termini e Condizioni

    © 2022 MeetMyPet Srl
    Via Borghetto 2
    24020 Torre Boldone BG
    P.Iva 04435160165

    Informativa

    Powered by Broadweb.80