come-tagliare-le-unghie-al-cane|

Chi ha un cane che non vuole farsi tagliare le unghie alzi la mano! Mantenere le unghie del cane curate non è solo una questione estetica, ma serve per prevenire ed evitare la comparsa di ferite o lesioni alle zampe e altri problemi derivanti da unghie cane troppo lunghe.

Con le tecniche e gli strumenti adatti, è possibile tagliare le unghie del cane direttamente a casa, senza dover ricorrere all’aiuto del veterinario o andare alla toelettatura.

Scopriamo insieme il tempo di crescita delle unghie dei cani, ogni quanto tagliarle, perchè e alcuni trucchetti per rendere l’esperienza meno stressante e senza far loro del male.

-le-unghie-al-cane

Tempo di crescita dell’unghia nel cane: ogni quanto tagliare?

Ogni quanto tagliare le unghie al proprio cane? Non c’è un periodo di tempo prestabilito, perchè ad ogni cane le unghie crescono più o meno velocemente. Di solito, le unghie crescono più in fretta ai cani di piccola taglia, rispetto a quelli di taglia media o grande: va bene tagliarle ogni 2 settimane così come una volta al mese, in base alla razza del vostro amico a quattro zampe.

Quello che c’è di certo è che le unghie del cane non smettono mai di crescere; un buon consiglio che possiamo darvi è quello di controllarle ogni settimana attraverso un test visivo e tagliarle solo quando pensate sia giunto il momento. Se iniziate a tagliare le unghie al vostro cane fin da quando è un cucciolo, vedrete con il tempo si abituerà e questa procedura non verrà vista in modo spiacevole.

Come abbiamo accennato nell’introduzione a questo articolo, le unghie lunghe possono causare al cane dei problemi. Sotto le zampe, sulla pianta per intenderci, il cane ha dei cuscinetti sui quali poggia il proprio peso quando cammina: le unghie del cane non devono mai essere così lunghe da raggiungere i cuscinetti, sennò lo costringerebbero ad adottare una postura scorretta per riuscire a camminare.

Strumenti e consigli per tagliare le unghie al cane

Il primo passo per tagliare le unghie al cane è quello di usare gli strumenti adeguati. Le forbici sono indicate per i cani di piccola taglia, mentre le tronchesine funzionano meglio nel caso di cani dalle grosse dimensioni con unghie dure e spesse: grazie alla molla incorporata di queste ultime, infatti, permettono di esercitare una forza maggiore senza alcun pericolo.

Trovato lo strumento adatto, è il momento di procedere passo passo. Innanzitutto bisogna conoscere bene l’anatomia dell’unghia del cane, poiché è importante fare attenzione al tessuto vivo – la zona rossa di vascolarizzazione dell’unghia – che non deve essere mai tagliato. Per non sbagliare, tagliate sempre meno di quello che pensate di fare perchè, a volte, la zona di innervazione è più grande di quello che si vede ad occhio nudo! Può succedere, soprattutto le prime volte, di tagliare l’unghia più del dovuto e farlo sanguinare: keep calm and don’t panic, tenete sempre garze e polvere emostatica a portata di zampa.

Come tagliare le unghie al cane? 5 step anti-panico!

Ok, ora passiamo al taglio dell’unghia vero e proprio:

  1. Prima di tutto, create un ambiente tranquillo per il vostro cane: dovrà associare questa operazione a qualcosa di giocoso e divertente e non ad un evento traumatico! Il momento migliore è quello dopo il pasto o durante una sessione di gioco molto stancante.
  2. In piedi o da sdraiati? Anche qui, questo dipende dal vostro cane. Cercate di capire qual’è la posizione più comoda. Sicuramente è importante che voi siate alla sua altezza.
  3. Per tagliare le unghie al cane, posizionate le forbici o tronchesine all’altezza giusta ed esercitate la pressione adeguata per una taglio netto e preciso.
  4. Il taglio dell’unghia deve essere dritto o leggermente inclinato in basso. Mai tagliarle in diagonale verso l’alto!
  5. Ogni volta tagliata un’unghia al cane, fate i complimenti a fido e premiatelo con un croccantino prima di passare all’unghia successiva.

Non c’è nulla di più semplice vero? Può esservi utile leggere anche: https://meetmypet.it/pulire-orecchie-cani/

Se avete dubbi o pensate che tagliare le unghie al vostro cane sia un compito troppo difficile da svolgere in autonomia, non esitate a rivolgervi ad un professionista.

Se questo articolo ti è piaciuto e si è rivelato utile, condividilo sui social con tutti i tuoi amici amanti dei cani. Aiuta la community di MeetMyPet a crescere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *