Convivenza tra cane e gatto! - MeetMyPet
Nell’immaginario collettivo sono nemici giurati, poli opposti. Non a caso due persone che non hanno buoni rapporti tra loro vengono definite “come cane e gatto”. Ma è davvero così? Questi due pet tanto amati dagli italiani vanno tenuti per forza lontani? È impossibile farli convivere sotto lo stesso tetto?

Sgomberiamo subito il campo da ogni equivoco e diamo subito una risposta: cane e gatto non si odiano affatto. Scegliere tra uno dei due non è necessario. Secondo l’esperienza di molti è infatti possibile far convivere felicemente un cane e un gatto nella stessa casa; anzi, ci sono moltissimi esempi di come, tra i due, possa nascere una grande amicizia. Partiamo da un presupposto fondamentale: se i due animali crescono uno a fianco all’altro è tutto molto più semplice. In questo modo cane e gatto imparerebbero da subito le differenze di linguaggio tra le due razze e, di conseguenza, a comprendersi a vicenda, così da poter condividere gli spazi domestici senza alcun problema. Gli esperti spiegano infatti che i cuccioli, non avendo ancora maturato esperienza con altri animali, non hanno impressa nella mente l’immagine del “cane nemico” o del “gatto nemico” e possono, quindi, accettarsi a vicenda senza problemi. Ovviamente una regola basilare è quella di dosare le coccole: farle all’uno e all’altro senza differenza aiuterà a non scatenare gelosie che potrebbero incrinare il rapporto. E se ho un pet adulto e voglio adottare un nuovo cucciolo? Anche in questo caso la convivenza non sarà impossibile, anzi. La cosa basilare è saper rispettare i tempi di ciascun animale e non forzare mai, per nessun motivo, l’avvicinamento tra i due. Fondamentale per il gatto sarà avere uno spazio tutto suo, irraggiungibile dal cane: una cuccetta in un angolo remoto della casa oppure un cuscino su una mensola posizionata piuttosto in alto. Come dicevamo, importantissimo è il consiglio di avere pazienza e procedere con cautela: la socializzazione affrettata è, molto spesso, causa di errori. Anche per gli animali, infatti, la prima impressione è determinante e, nel caso in cui fosse negativa, sarebbe poi difficile arrivare ad una felice convivenza. Altro accorgimento da non dimenticare è quello di posizionare le ciotole di cibo e acqua dei due a una distanza significativa per fare in modo che ognuno si possa godere il momento del pasto in totale serenità. Per quanto riguarda il cibo, poi, bisogna fare grande attenzione al cane: com’è noto i cani amano il cibo destinato ai gatti ma – cosa abbastanza ovvia – le due razze devono seguire un regime alimentare differente. Rendere la ciotola del gatto irraggiungibile al cane è indispensabile. Seguendo queste accortezze vedrete che la convivenza tra i due pet non solo non risulterà difficile o peggio ancora impossbile, ma sarà anche felice.

Scarica l’app MeetMyPet! Registrati in app e confrontati con la nostra community.
Scopri di più su https://meetmypet.it/

SCARICA E INSTALLA MEETMYPET

Clicca sul pulsante del tuo store e sei con noi in meno di un minuto!

Seguici sui Social

MeetMyPet è su Facebook, Instagram e Linkedin. Seguici per restare sempre aggiornato. Iscriviti anche al nostro Gruppo Facebook!

Entra in MeetMyPet

    Ho letto, compreso e approvo la
    privacy policy in accordo con
    il GDPR EU.

    La app per i proprietari di cani e gatti ed il settore del pet.

    Enjoy and love your pet!

    L' Azienda

    MeetMyPet è un marchio registrato di proprietà di MeetMyPet Srl

    Privacy PolicyCookies Policy | Termini e Condizioni

    © 2022 MeetMyPet Srl
    Via Borghetto 2
    24020 Torre Boldone BG
    P.Iva 04435160165

    Informativa

    Powered by Broadweb.80