Lasciami annusare - MeetMyPet
Lasciami annusare

Ciao ragazzi! Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta particolarmente a cuore e che penso sia estremamente sottovalutato: le marcature. Cosa sono le marcature? Semplice: sono i segni, le tracce che i nostri cani lasciano al loro passaggio. Mi capita spesso di vedere proprietari che, quando il loro cane è concentrato ad analizzare la pipì o la cacca di un altro conspecifico, diano uno strattone schifati da quello che stanno vedendo. In realtà questa sembrerà una cosa poco fine, ma per il nostro amico a 4 zampe è molto importante e istruttivo. L’olfatto nei cani è uno dei sensi più sviluppati, quando nascono i cuccioli hanno quello a disposizione, perché la vista e l’udito al momento sono ancora in via di sviluppo. Il naso per loro è uno strumento potentissimo, molto più raffinato di quello umano. Per essere più precisi e far capire meglio il concetto vi dico solo che i cani possiedono 300 milioni di recettori olfattivi, mentre gli umani solo 6 milioni. Da qui potete comprendere quanto questo organo di senso sia sviluppato e che grande capacità percettiva possa avere. Una caratteristica che mi affascina molto è il fatto che i cani sono in grado di percepire le particelle odorose attraverso l’aria anche a distanze molto elevate: si parla infatti di capacità “tele olfattive”, sviluppate in particolar modo nei cani da caccia. Ma tornando al nostro argomento principale, vorrei farvi capire perché quando il nostro amico, durante le uscite, si ferma ad annusare, dobbiamo dargli la possibilità e il tempo necessario per fare tutta l’analisi del caso. Attraverso le “marcature” il nostro amico è in grado di estrapolare notizie molto interessanti. Annusando la pipì di un altro cane, infatti, loro sono in grado di capire se chi è passato precedentemente era maschio o femmina, in calore o no, se gode di buona salute, che cosa ha mangiato, che stato d’animo aveva in quel momento. È come se stesse leggendo un libro molto interessante e non dobbiamo distrarlo. Pensate se mentre state guardando il vostro amato cellulare qualcuno ve lo strappi dalle mani e non vi permetta di continuare la vostra navigazione: come vi sentireste? Vi farebbe piacere? Ecco il punto: quando strattonate il vostro cane intento a fare l’analisi delle tracce lasciate da un  suo predecessore, state facendo la stessa identica cosa a lui! Oltretutto l’utilizzo del naso serve anche a tranquillizzare il vostro amico. Concentrandosi sull’analisi dettagliata delle innumerevoli particelle odorose, il cane si stanca, si rilassa, quindi la nostra passeggiata dovrebbe diventare più piacevole, evitando che lui continui a tirare come un “cane da slitta”. Quindi ricordiamoci che quando usciamo in passeggiata, non dobbiamo avere fretta. Diamo al nostro compagno peloso il tempo sufficiente per fermarsi, analizzare, raccogliere informazioni. Non facciamogli fretta, non strattoniamolo e non scandalizziamoci se annusa o addirittura lecca le tracce lasciate da un conspecifico. Pensiamo soltanto che sta facendo ciò che è nella sua natura. Facciamo finta che stia leggendo un avvincente libro e permettiamogli di arrivare al termine. Avrete sicuramente al vostro fianco un animale più soddisfatto. Cristina Spreafico

SCARICA E INSTALLA MEETMYPET

Clicca sul pulsante del tuo store e sei con noi in meno di un minuto!

Seguici sui Social

MeetMyPet è su Facebook, Instagram e Linkedin. Seguici per restare sempre aggiornato. Iscriviti anche al nostro Gruppo Facebook!

Entra in MeetMyPet

    Ho letto, compreso e approvo la
    privacy policy in accordo con
    il GDPR EU.

    La app per i proprietari di cani e gatti ed il settore del pet.

    Enjoy and love your pet!

    L' Azienda

    MeetMyPet è un marchio registrato di proprietà di MeetMyPet Srl

    Privacy PolicyCookies Policy | Termini e Condizioni

    © 2022 MeetMyPet Srl
    Via Borghetto 2
    24020 Torre Boldone BG
    P.Iva 04435160165

    Informativa

    Powered by Broadweb.80